Condizioni generali di vendita e di consegna Binger Seilzug GmbH & Co. KG

(Situazione: April 2007)

I. Ambito di applicazione
1. Le condizioni di contratto non si applicano al movimento d’affari con i consumatori ai sensi dell’art. 13 del Codice Civile Tedesco.

II. Conclusione del contratto, documentazione
1. Il committente rimane vincolato ad un ordine per un periodo di quattro settimane. Il contratto viene concluso quando Binger Seilzug, entro tale termine, ha confermato per iscritto l’accettazione dell’ordine. L’entità della consegna ed il prezzo saranno stabiliti da  Binger Seilzug mediante conferma scritta dell’ordine.
2. Le parti contraenti convengono reciprocamente che non si sono raggiunti accordi accessori verbali e che eventuali modificazioni del contratto necessitano della forma scritta.
3. In relazione ad illustrazioni, disegni, calcoli ed altra documentazione, Binger Seilzug si riserva tutti i diritti di proprietà ed i diritti d’autore. Questi non possono essere disponibili nei confronti di terzi, salvo che il committente abbia ottenuto l’espresso consenso scritto prima del loro inoltro. Ciò vale, in particolar modo, con riguardo a quella documentazione scritta, la quale è indicata come riservata.

III. Consegna e ritardo nella consegna
1. La forza maggiore ovvero eventuali interruzioni dell’attività sopravvenute presso la  Binger Seilzug o presso i suoi fornitori, quali, ad esempio, quelle perpetrate attraverso sommosse, scioperi, serrate, che impediscono temporaneamente a Binger Seilzug, esente da colpa propria, di eseguire la prestazione nel termine convenuto ovvero entro il periodo di tempo stabilito, prorogano i termini convenuti in ragione della durata delle interruzioni della prestazione causate dalle predette circostanze. Qualora una corrispondente interruzione determini un differimento della prestazione per un periodo superiore a quattro mesi, il committente potrà recedere dal contratto.
2. La conclusione del contratto avviene con riserva della esatta e tempestiva fornitura attraverso i fornitori. Ciò vale esclusivamente nel caso in cui la mancata consegna non debba essere rimpiazzata da  Binger Seilzug, in particolare a fronte della stipulazione di un incarico di copertura concordato con il fornitore. Il committente sarà immediatamente informato circa l’indisponibilità della prestazione. Il corrispettivo verrà rimborsato senza indugio.

IV. Trasferimento del rischio e presa in consegna
1. Il rischio del perimento accidentale e del deterioramento casuale dell’oggetto del contratto si trasferisce al committente con la consegna, in caso di vendita con trasporto con la consegna del bene allo spedizioniere, al vettore o, altrimenti, alla persona ovvero all’impresa designata all’esecuzione della spedizione.
2. Con rispetto all’avvenuta consegna, non ha rilevanza l’accettazione ritardata da parte del committente.
3. La responsabilità per i danni generati dai vizi è esclusa.

V. Esportazione
1. In caso di esportazione della merce acquistata, l’ordinante si impegna a procurarsi, a proprie  spese, tutti i documenti necessari per l’esportazione (ad esempio, il permesso d’esportazione e quello doganale ecc.).  Binger Seilzug non risponde in merito alla liceità dell’esportazione della merce nonché con riguardo alla relativa conformità alle prescrizioni normative e tecniche del paese d’importazione. In aggiunta a ciò, Binger Seilzug non risponderà, altresì, circa la conformità della merce al livello tecnico del paese importatore.

VI. Riservato dominio
1. I beni consegnati rimangono proprietà di Binger Seilzug fino al saldo di tutti i crediti vantati da Binger Seilzug nei confronti del committente e derivanti dal rapporto commerciale in corso. La riserva di proprietà rimane, altresì, sussistente in relazione a tutti i crediti che Binger Seilzug, nei confronti del committente, acquisisce successivamente e che si pongono in connessione con la consegna della merce, ad esempio attraverso forniture complementari ovvero altre prestazioni.
2. Il committente avrà la facoltà di rivendere le forniture di merci nel regolare andamento degli affari; questi, tuttavia, cederà sin da ora a Binger Seilzug tutti i crediti per l’importo del prezzo d’acquisto convenuto, i quali maturano in capo al committente con rispetto alla successiva alienazione, ovverosia indipendentemente dal fatto che le forniture siano rivendute senza o in seguito ad adattamento. Ai fini della riscossione di tali crediti, il committente sarà autorizzato successivamente alla loro cessione. Binger Seilzug si impegna a non incassare i crediti, fintanto che l’acquirente adempie debitamente le sue obbligazioni di pagamento e non è in ritardo con i pagamenti. In caso contrario, Binger Seilzug potrà richiedere che il committente comunichi i crediti ceduti ed i relativi debitori, renda note tutte le notizie necessarie ai fini della riscossione, consegni la documentazione pertinente ed informi i debitori (terzi) circa la cessione.
3. Fintanto che sussiste il patto di riservato dominio, una eventuale rivendita, costituzione in pegno, vendita a scopo di garanzia, locazione o altro, il trasferimento che sia pregiudizievole per la garanzia di Binger Seilzug ovvero la modificazione degli oggetti della fornitura saranno ammesse esclusivamente con il previo consenso scritto di Binger Seilzug.
4. All’atto dell’intervento da parte di terzi, in particolare in occasione di pignoramenti della fornitura di merci, l’acquirente dovrà immediatamente procedere ad effettuare una comunicazione scritta a Binger Seilzug nonché ad avvertire i terzi in relazione alla riserva di proprietà in capo a Binger Seilzug.

VII. Garanzia
1. Gli oggetti usati del contratto sono consegnati ed alienati con esclusione di ogni garanzia.
2. L’esclusione non riguarda la responsabilità per i danni alle persone ed il caso di colpa grave.

VIII. Responsabilità
1. Binger Seilzug risponderà dei danni – a qualsiasi titolo – qualora Binger Seilzug medesima, i suoi rappresentanti legali ovvero i suoi ausiliari li abbiano causati dolosamente o per colpa grave. In caso di colpa lieve, la responsabilità, con la riserva dei paragrafi 3. e 4., rimane esclusa.
2. Parimenti, con la riserva dei paragrafi 3. e 4., rimane esclusa la responsabilità personale dei rappresentanti legali, degli ausiliari e dei dipendenti della società Binger Seilzug per i danni causati dai medesimi con colpa lieve.
3. Le presenti limitazioni della responsabilità non si applicano in caso di responsabilità in ragione di comportamento doloso, di colpa grave, di assunzione di garanzia, di assunzione del rischio di fornitura, di offesa alla vita, all’integrità fisica, alla salute ovvero degli obblighi contrattuali fondamentali. Gli obblighi contrattuali fondamentali consistono nelle obbligazioni, la cui violazione comporta un diritto al risarcimento del danno in luogo della prestazione in conformità agli artt. 280, 281, 283 o 311a del Codice Civile Tedesco.
4. I diritti al risarcimento dei danni del committente nei confronti di Binger Seilzug o dei collaboratori di Binger Seilzug a causa della violazione degli obblighi contrattuali fondamentali sono circoscritti ai danni prevedibili e tipificati nel contratto, fintanto che non si debba rispondere in ragione di comportamento doloso, di colpa grave, di assunzione di garanzia, di assunzione del rischio di fornitura ovvero di offesa alla vita, all’integrità fisica o alla salute. La modificazione dell’onere probatorio a svantaggio del committente non è collegato alle presenti disposizioni.
5. In caso di ritardo nella consegna, saranno applicabili inoltre le liquidazioni forfettarie del danno ai sensi del Paragrafo 4 di cui sopra.
6. Se Binger Seilzug, in conformità alla normativa sulla responsabilità del produttore, risponde coattivamente per i danni cagionati alle cose o alle persone a causa di vizi di un prodotto, si applicheranno, in via prioritaria, le disposizioni della normativa sulla responsabilità del produttore. In merito ad una compensazione interna ai sensi dell’art. 5 comma 2 della normativa sulla responsabilità del produttore, questa non cambia le precedenti disposizioni.
7. Con riguardo all’osservanza delle prescrizioni stabilite dalla legge, dall’autorità e dalla mutua assicuratrice di categoria professionale, soltanto il committente sarà responsabile in caso di utilizzo della merce/fornitura.

IX. Diritto di rifiuto della prestazione, diritto di ritenzione e diritto di compensazione
1. A fronte dei diritti avanzati da Binger Seilzug, il committente potrà soltanto successivamente procedere a compensazione qualora il credito di contropartita del committente medesimo sia certo oppure sussista un titolo avente forza di legge; il committente potrà far valere il diritto di ritenzione esclusivamente se questo si fonda su diritti derivanti dal rapporto commerciale, dal quale Binger Seilzug fa discendere le proprie pretese.
Tale limitazione non si applica al diritto di ritenzione di cui all’art. 320 del Codice Civile Tedesco.

X. Protezione dei dati
1. Al committente, ai sensi dell’art. 33 della Legge federale sulla protezione dei dati, viene comunicata la conservazione da parte di Binger Seilzug dei suoi dati. L’elaborazione dei dati avviene nell’osservanza della Legge federale sulla protezione dei dati.

XI. Clausole accessorie
1. Al presente contratto sarà applicabile esclusivamente il diritto tedesco con esclusione delle leggi in materia di compravendita internazionale di beni mobili, altresì nel caso in cui il committente abbia la sede della propria impresa all’estero.
2. Il luogo di adempimento con rispetto a tutte le forniture e le prestazioni è lo stabilimento di Binger Seilzug e, in via subordinata, la stazione di spedizione della merce. Il luogo di adempimento per il pagamento è la sede dell’impresa di v.
3. Con riguardo a tutti i diritti presenti e futuri, ivi inclusi i crediti su cambiali ed assegni, derivanti dal rapporto d’affari, sarà competente in via esclusiva il Foro ove è situata la sede di Binger Seilzug in Bingen.
4. L’inefficacia di una o più disposizioni del presente contratto non sarà pregiudizievole ai fini della validità delle rimanenti disposizioni. Qualora una disposizione di cui alle presenti condizioni generali di contratto dovesse essere o diventare inefficace ovvero dovesse rivelare una lacuna, dovrebbe allora trovare applicazione una disposizione conforme, la quale nell’ambito del giuridicamente possibile si avvicina maggiormente a ciò che le parti hanno voluto ovvero avrebbero voluto se avessero considerato quel punto.

Keine News in dieser Ansicht.